Comune di Ravenna | Istituzione Istruzione e Infanzia

Salta ai contenuti
Comune di Ravenna | Istituzione Istruzione e Infanzia
 
Sei in: Home ›› Notizie ›› Contributo libri di testo per gli studenti delle Scuole Secondarie di I e II Grado a.s. 2020/2021

Contributo libri di testo per gli studenti delle Scuole Secondarie di I e II Grado a.s. 2020/2021

A partire dal 16/09/2020 al 30/10/2020 ore 18:00

Le famiglie interessate ed in possesso dei requisiti possono presentare domanda per la concessione del contributo per l’acquisto di libri di testo e di altri materiali e contenuti didattici, anche digitali, relativi ai corsi di istruzione.

 

DESTINATARI DEL CONTRIBUTO PER I LIBRI DI TESTO

Sono destinatari del contributo per i libri di testo gli studenti e le studentesse di età non superiore a 24 anni (ossia nati dal 01/01/1996) iscritti e frequentanti le scuole secondarie di I e II grado del sistema nazionale di istruzione (statali, private paritarie, paritarie degli Enti Locali e non statali autorizzate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale), compresi gli studenti iscritti ai corsi serali, che siano:

1) residenti nel Comune di Ravenna;

2) residenti in una Regione che applichi il criterio della frequenza e frequentanti una scuola sul territorio del Comune di Ravenna;

3) immigrati privi di residenza nel territorio nazionale e domiciliati nel Comune di Ravenna.

Il requisito relativo all’età non si applica agli studenti e alle studentesse disabili certificati ai sensi della Legge n. 104/1992.

REQUISITO DELLA SITUAZIONE ECONOMICA DELLA FAMIGLIA DELLO STUDENTE

Il nucleo familiare dello studente deve possedere un valore Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) 2020 per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni, in corso di validità, rientrante nelle seguenti due fasce:

Fascia 1 - ISEE da € 0,00 a € 10.632,94;

Fascia 2 - ISEE da € 10.632,95 a € 15.748,78.

Il minore in affidamento temporaneo o collocato presso comunità è considerato ai fini ISEE nucleo familiare a sé stante.

COME OTTENERE IL VALORE ISEE 2020

Il genitore o chi esercita la responsabilità genitoriale ottiene gratuitamente il rilascio dell’attestazione ISEE 2020 rivolgendosi ai Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) autorizzati oppure alle sedi INPS oppure può procedere direttamente in via telematica sul portale dell’INPS – "Servizi on line"

L’ISEE richiesto è quello per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni (coincidente con l’ISEE ordinario qualora il nucleo familiare non si trovi nelle casistiche disciplinate dall’art. 7 del D.P.C.M. 159/2013). Tale decreto affianca all’ISEE ordinario o standard ulteriori ISEE da utilizzarsi per la richiesta di alcune tipologie di prestazioni ed in presenza di determinate caratteristiche del nucleo familiare, in particolare per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni in presenza di genitori non conviventi. Inoltre, l’ISEE ordinario puo’ essere sostituito dall’ISEE corrente (con validità due mesi) calcolato in seguito a significative variazioni reddituali conseguenti a cambiamenti della situazione lavorativa di almeno un componente del nucleo familiare.

MODALITA’ E TEMPISTICHE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO

La presentazione della domanda deve essere effettuata da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo studente se maggiorenne e deve essere compilata ESCLUSIVAMENTE ON-LINE utilizzando l'applicativo informatico predisposto da ER.GO e reso disponibile all’indirizzo internet https://scuola.er-go.it

La domanda deve essere compilata ed inoltrata sul portale di ER.GO dal 16 SETTEMBRE 2020 ed entro le ore 18:00 del 30 OTTOBRE 2020.

SOLO NEI GIORNI 29 E 30 (fino alle ore 18:00) OTTOBRE 2020 è possibile presentare la domanda di contributo dei libri di testo indicando i dati di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica DSU (protocollo mittente). I valori dell'attestazione ISEE saranno acquisiti, non appena disponibili nella Banca dati di INPS, direttamente dall'applicativo informatico di ER.GO in cooperazione applicativa.

COSA OCCORRE PER ACCEDERE ALL’APPLICATIVO DI ER.GO E PER COMPILARE LA DOMANDA

Per accedere all’applicativo di ER.GO occorrono:

- un dispositivo con collegamento internet;

- un indirizzo email;

- un numero di cellulare nazionale.

Nella pagina di primo accesso all’applicativo di ER.GO è disponibile la GUIDA per l’utilizzo da parte dell’utente.

Per procedere alla compilazione della domanda occorrono:

- il numero di protocollo dell’attestazione ISEE 2020 (formato: INPS-ISEE-2020-XXXXXXXXX-00) in corso di validità con valore rientrante nelle fasce 1 o 2;

- codice fiscale del genitore (o dello studente se maggiorenne) che compila la domanda e codice fiscale del figlio per il quale si presenta la domanda (se si hanno più figli iscritti e frequentanti le scuole secondarie di I e II grado, va presentata una domanda per ciascun figlio);

- codice IBAN obbligatorio se si vuole l’accredito del contributo direttamente sul conto corrente.

Nessuna documentazione deve essere allegata alla domanda.

ASSISTENZA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per le famiglie che non dispongano degli strumenti informatici necessari per accedere all’applicativo di ER.GO, sono attive, sempre dal 16 settembre 2020 al 30 ottobre 2020, delle postazioni che assistono, gratuitamente, gli utenti nella compilazione on-line della domanda.

Le postazioni sono presenti presso:

• lo Sportello Unico Polifunzionale di via Berlinguer 68 Ravenna il pomeriggio di ogni martedi PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONANDO AL 0544/485402;

• gli Uffici Decentrati di S.Alberto, Mezzano, Piangipane, Roncalceci, San Pietro in Vincoli, Castiglione e Marina di Ravenna dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30 PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO da concordare con l’Ufficio Decentrato di riferimento;

• i Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) convenzionati con ER.GO, il cui elenco verrà pubblicato sul sito http://scuola.regione.emilia-romagna.it

IMPORTO DEL CONTRIBUTO

L’importo del contributo sarà determinato a consuntivo, con successivo atto della Regione Emilia Romagna, che terrà conto del numero degli aventi diritto e delle risorse disponibili, le quali saranno destinate prioritariamente a soddisfare integralmente le domande ammissibili rientranti nella fascia ISEE 1. Pertanto, l’importo del contributo non è individuato in proporzione alla spesa sostenuta e non è soggetto a rendiconto. La domanda si intende accolta salvo comunicazione di rigetto che verrà inviata ai destinatari a conclusione dell’istruttoria da parte dell’Area Infanzia, Istruzione e Giovani - Servizio Diritto allo Studio.

CONTROLLI SULLE DOMANDE PRESENTATE

Ai sensi degli artt. 43 e 71 del D.P.R. 445/00, il Comune di Ravenna effettuerà controlli sulle domande presentate e rese in autocertificazione, sia a campione, sia nei casi in cui sussistano fondati dubbi sulla veridicità del contenuto, anche dopo aver erogato il contributo, con possibilità di richiedere idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e la veridicità dei dati dichiarati. Il richiedente il beneficio dovrà produrre la documentazione che sarà eventualmente richiesta. In caso di dichiarazioni non veritiere o di mancata esibizione dei documenti, il soggetto interessato decade dal beneficio ed è tenuto all’eventuale restituzione di quanto il Comune di Ravenna ha già erogato. Resta ferma l’applicazione delle norme penali vigenti.

MODALITA’ E TEMPI DI RISCOSSIONE DEL CONTRIBUTO

I beneficiari saranno avvisati del pagamento del contributo dall'Area Infanzia, Istruzione e Giovani – Servizio Diritto allo Studio tramite SMS entro 30 gg. dall’approvazione del provvedimento dirigenziale di liquidazione del beneficio.

In caso di riscossione presso lo sportello bancario, il contributo dovrà essere riscosso personalmente da chi ha sottoscritto la domanda entro il mese di novembre 2021, pena la decadenza dal beneficio.

COMUNICAZIONI SUCCESSIVE ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Ogni variazione di numero di cellulare, IBAN, residenza/domicilio dovrà essere tempestivamente comunicata al Servizio Diritto allo Studio per consentire l'invio delle comunicazioni relative agli esiti e alla liquidazione del contributo. L'Area Infanzia, Istruzione e Giovani – Servizio Diritto allo Studio declina ogni responsabilità per eventuali conseguenze derivanti dal mancato recapito delle comunicazioni inviate al numero di cellulare o all’indirizzo indicati dal richiedente nella domanda.

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

La Responsabile del Procedimento è la dott.ssa Anella Di Polito, via Massimo D’Azeglio n. 2 – 48121 Ravenna – email: dirittoallostudio@comune.ra.it - a cui ci si può rivolgere per chiedere l’eventuale riesame della propria situazione, entro 10 gg. dal ricevimento della comunicazione di rigetto della domanda di contributo, ai sensi dell’art. 10-bis L. 241/1990.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per informazioni di carattere generale è possibile contattare il numero verde della Regione Emilia Romagna 800955157 e la mail formaz@regione.emilia-romagna.it.

Per assistenza tecnica all’applicativo: Help desk Tecnico di ER.GO tel. 051/0510168 - e-mail dirittostudioscuole@er-go.it

Ulteriori informazioni sono reperibili presso il Servizio Diritto allo Studio - Via M. D’Azeglio, 2 - 48121 Ravenna – tel. 0544 485403 oppure 0544 485402 – mail dirittoallostudio@comune.ra.it

TUTELA DELLA PRIVACY

I dati raccolti sono acquisiti e trattati per i fini istituzionali previsti dalla Legge e dai regolamenti, nel rispetto del Regolamento UE n.679/2016 (GDPR); la raccolta dei dati è obbligatoria per la fase istruttoria dei procedimenti amministrativi correlati e per il corretto sviluppo dell’azione amministrativa, Il Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Ravenna, con sede in Piazza del Popolo 1- 48121 Ravenna, contattabile all’indirizzo Pec comune.ravenna@legalmail.it.

Il responsabile del loro trattamento è il Dirigente del Servizio Diritto allo Studio, dott. Massimiliano Morelli, via Massimo D'Azeglio n. 2 – 48121 Ravenna. L’informativa completa, ai sensi degli articoli 13 e 14 (contenuto informativa) e le comunicazioni di cui agli articoli da 15 a 21 (diritti dell’Interessato) e all’articolo 34 relative al trattamento è reperibile al seguente link: www.istruzioneinfanzia.ra.it

Il Comune di Ravenna ha individuato quale DPO (Responsabile per la protezione dei dati) la società Lepida S.p.a., con sede a Bologna in via della Liberazione 15 contattabile all’indirizzo mail segreteria@pec.lepida.it .

 

Il link per la compilazione e presentazione della domanda di contributo è : http://scuola.er-go.it